Archivi del mese: Giugno 2017

Dott. Vincenzo LANGERAME – ortopedico a Pinerolo

Ortopedico a Pinerolo

Visita ortopedica a Pinerolo presso La Claire Studi Medici:

 

“Da circa cinque, sei anni ho un’idea fissa: occuparmi esclusivamente del piede doloroso, giovane o anziano che sia, e  che le strategie chirurgiche che si mettono in opera tutti i giorni nelle nostre sale operatorie, possano migliorare la qualità della vita, nella sua forma più essenziale, ossia far sì che l’autonomia funzionale dei pazienti che si rivolgono a noi, venga ripristinata pienamente, anche per merito del progresso delle tecniche chirurgiche attuali. Nel passato, i pazienti ricorrevano molto meno di adesso alla soluzione chirurgica di problemi del piede, a causa dei quali affrontavano purtroppo esperienze molto negative per i dolori importanti del periodo post-operatorio, lunghissimi tempi di guarigione, fallimenti e recidive delle cure messe in atto, ed un passaparola da incubo nei discorsi tra gli stessi pazienti! C’è anche da dire che è in atto un grande cambiamento culturale al riguardo, ed i pazienti sono molto più disposti ad acquisire informazioni da fonti più affidabili che non sia solo il passaparola, il più delle volte poco affidabile!”

Dr. Vincenzo Langerame

 

Le caratteristiche principali delle tecniche mini invasive, percutanee, che il Dr. Langerame, ortopedico a Pinerolo, usa per tutti i problemi dell’avampiede non prevedono uso di:

  • • stampelle;
  • • riposo a letto durante la convalescenza;
  • • appoggio completo a piatto con calzatura dedicata;
  • • non ci sono tagli chirurgici, solamente piccoli ingressi cutanei di 2/3 millimetri;
  • • non ci sono, almeno per me, mezzi metallici da lasciare in sede dell’intervento;
  • • dolore post operatorio assente in gran parte dei casi, o comunque facilmente controllabile con farmaci;
  • • tanti lavori sono permessi, come anche guidare l’automobile;
  • • non è mai necessario il ricovero notturno, in uso l’anestesia locale, magari, se necessaria, una sedazione  superficiale;
  • • dopo 4 settimane, si rimuove definitivamente il bendaggio, si torna alla calzatura normale, movimenti attivi  e pediluvi con acqua tiepida e amuchina.